Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

PROGETTO INTERCULTURA

SCAMBIO ITALIA - FRANCIA

Nell'anno scolastico 2019/20 l'I.C. "Ex Circolo Didattico" di Rionero in Vulture ha messo in campo un progetto di scambio culturale rivolto agli alunni delle classi terze della Scuola Secondaria di I grado che studiano la lingua francese con gli alunni che studiano la lingua italiana del Collège Lycée  Saint - Joseph du Loquidy di Nantes (Francia). Lo scambio didattico-educativo, il cui scopo è l'incontro con la cultura, la lingua e il sistema scolastico del paese ospitante, avviene grazie alla permanenza presso una famiglia locale, condividendone usi e costumi e grazie alla frequentazione della scuola del paese straniero. Ogni alunno ha un proprio corrispondente da ospitare e presso il quale essere ospitato. Lo scambio tra la nostra scuola e il Collège Saint-Joseph du Loquidy di Nantes è iniziato durante l'anno scolastico 2018/2019, con un primo contatto tra alcuni alunni delle due scuole utilizzando come modalità la corrispondenza epistolare e successivamente e-mail e social network. Durante il corrente anno scolastico  i 20 alunni dell'Istituto che hanno dato l'adesione sono andati a Nantes  per 8 giorni dal 19 al 26 novembre 2019. Gli alunni  hanno seguito le attività didattiche in classe, partecipato ad attività culturali messe  in campo dalla scuola e dalle famiglie e alle visite guidate  alla città di Nantes e Pornic. Gi alunni francesi verranno successivamente in Italia presso le famiglie degli alunni partecipanti al progetto per la stessa durata, nel periodo dal 17 al 24 marzo 2020. Durante questo periodo saranno offerte attività didattiche, iniziative culturali e visite alla città di Matera, al Castello Federiciano di Melfi, ai Laghi di Monticchio e a Venosa, senza tralasciare la stessa Rionero in Vulture.

Di seguito il link dello scambio tra le due scuole


http://www.loquidy.net/l-antiquite-est-toujours-d-actualite.html